Passirano per la pace - Emergenza Ucraina

Data di pubblicazione:
15 Febbraio 2022
Immagine non trovata

In riferimento al conflitto in corso e all'Emergenza Ucraina, per la Provincia di Brescia, è stato attivato un sito web nel quale è possibile consultare tutte le informazioni necessarie: EMERGENZA UCRAINA BRESCIA  

 

ASSISTENTE SOCIALE (per esigenze particolari, di tipo sociale, bisogni, difficoltà di tipo economico, sociale ecc.) 

Tel. 0306850557 - Int. 226
Email: socioculturali@comune.passirano.bs.it

UFFICIO SOCIOCULTURALE - Letizia Franchi (informazioni, questioni amministrative, pratiche, documenti ecc.)

Tel. 0306850557 – int. 205
Email: letizia.franchi@comune.passirano.bs.it 

 

IMPORTANTE: APPELLO PER IL REPERIMENTO DI ALLOGGI

Per fronteggiare al meglio l'emergenza, l'Amministrazione Comunale lancia un appello a tutti i cittadini e tutte le cittadine al fine di reperire alloggi disponibili per l'accoglienza.

Per informazioni su come segnalare la propria disponibilità: Sei disponibile ad accogliere? 

 

Nelle sezioni che seguono verranno pubblicati tutti gli aggiornamenti e le informazioni utili: 

PER CITTADINI UCRAINI - ДЛЯ ГРОМАДЯН УКРАЇНИ

STAI OSPITANDO UNA PERSONA? - ХТОСЬ ГОСТІ? 

INSERIMENTO SCOLASTICO - ШКОЛУ

SEI DISPONIBILE AD ACCOGLIERE? - ХОЧЕШ КОГОСЬ РОЗМІСТИТИ?  

SISTEMI DI ACCOGLIENZA - ГОСТИННІСТЬ 

DONAZIONI - ПОЖЕРТВУВАННЯ

RICERCA VOLONTARI

ALTRE INIZIATIVE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PER I CITTADINI UCRAINI - ДЛЯ ГРОМАДЯН УКРАЇНИ

 

BENVENUTI IN ITALIA - ЛАСКАВО ПРОСИМО ДО ІТАЛІЇ

Per le informazioni generali e più importanti per l’ingresso e l’accoglienza in Italia è possibile scaricare e consultare il documento informativo del Ministero dell’Interno-Protezione Civile disponibile in lingua italiana, inglese e ucraina: 

ЛАСКАВО ПРОСИМО ДО ІТАЛІЇ  

Benvenuti in Italia

Welcome to Italy 

 

INFORMAZIONI UTILI PER CITTADINI E CITTADINE UCRAINE IN FUGA - КОРИСНА ІНФОРМАЦІЯ ДЛЯ ГРОМАДЯН УКРАЇНИ

COMUNICAZIONE DI OSPITALITA' - СПІЛКУВАННЯ ГОСТИННОСТІ
Coloro che ti stanno ospitando devono compilare la comunicazione di ospitalità: 

E' una comunicazione obbligatoria che deve fare chiunque, a qualsiasi titolo, dà alloggio o ospita stranieri a casa propria. Va consegnata o inviata entro 48 ore dall'arrivo presso l'Ufficio di Polizia Locale. 

La Comunicazione è scaricabile al seguente link: Comunicazione di ospitalità  

→ Per ogni cittadino/a ospitato/a va compilata una comunicazione, anche per i minorenni e i bambini.
→ Indicare un numero telefonico di riferimento dell’ospitante su ogni comunicazione.
→ Allegare: documento della persona ospitante e documenti di ogni persona ospitata.

Tutti coloro per i quali è stata presentata comunicazione di ospitalità saranno ricontattati ed invitati presso l'Ufficio Immigrazione per l'acquisizione della domanda di permesso di soggiorno.

 REGOLARITA' DEL SOGGIORNO - РЕГУЛЯРНЕ ПЕРЕБУВАННЯ

Se hai cittadinanza ucraina e passaporto sei esente da visto per 90 giorni, pertanto in questo lasso di tempo sei regolare sul territorio italiano. N.B. la validità dei passaporti è prorogata fino a 5 anni.

Vista la situazione emergenziale, l’Unione Europea ha deciso di applicare lo strumento della protezione temporanea per i cittadini e le cittadine ucraine in fuga dall’Ucraina. Tale protezione dà diritto ad un permesso di soggiorno della durata di un anno a decorrere dal 04/03/2022 (rinnovabile) e consente di svolgere attività lavorativa e ricevere assistenza sanitaria.

Possono richiedere il permesso protezione temporanea:
→ Cittadini ucraini e loro familiari residenti in Ucraina prima del 24 febbraio 2022;
→ Apolidi e cittadini di paesi terzi diversi dall’Ucraina e loro familiari, beneficiari di protezione internazionale o nazionale equivalente in Ucraina prima del 24 febbraio 2022;
→ i familiari delle due precedenti categorie, soggiornanti in Ucraina prima del 24 febbraio 2022.

La Questura di Brescia sta richiamando tutte le persone ucraine che si sono registrate in queste settimane in Questura o nei Comuni della Provincia di Brescia, al fine di depositare la richiesta di permesso di soggiorno: pertanto, al momento non ci si dovrà presentare in Questura spontaneamente ma si dovrà attendere la convocazione telefonica.

b. Per tutti i cittadini ucraini che non rientrano nei casi che consentono di presentare istanza di permesso per protezione temporanea si forniranno successivamente indicazioni sulle modalità di richiesta di diversa tipologia di permesso di soggiorno.

c.    Se non hai documenti validi: 
Il Consolato Generale d’Ucraina di Milano ha comunicato la disponibilità a rilasciare un certificato di identificazione ai cittadini ucraini eventualmente sprovvisti di passaporto nonché ad inserire sui passaporti dei cittadini ucraini i figli minori di anni 16 sprovvisti di documenti. Via Ludovico di Breme, 11; Tel: 02801333; Sito Internet https://milan.mfa.gov.ua/it; email: gc_itm@mfa.gov.ua;

 

ASSISTENZA SANITARIA - Медична допомога

  • Tutte le informazioni aggiornate sul sito di ATS BRESCIA 
  • Regione Lombardia ha predisposto un'informativa con le indicazioni principali in materia sanitaria: ITA - UKR
  •  Anci Lombardia Salute ha inoltre predisposto due tavole in CAA (Comunicazione Aumentativa e Alternativa) che permettono di descrivere diverse situazioni, dalle più semplici come per esempio un mal di testa a situazioni più complesse riguardanti lo stato di salute generale.  TAVOLE CAA 1 - TAVOLE CAA 2 - TAVOLA CAA VACCINAZIONI 
  • Telefono Verde Malattie Rare dell’Istituto superiore di Sanità per informazioni e orientamento ai servizi dedicati alla cura delle malattie rare: 800896949 (gratuito su territorio italiano da telefonia fissa o mobile) dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 13.00.

 

ALTRE NECESSITA' - ІНШІ ПОТРЕБИ

CONTRIBUTO DI SOSTENTAMENTO

PROTEZIONE CIVILE: Chi è arrivato in Italia dall’Ucraina e ha presentato domanda di permesso di soggiorno per protezione temporanea può richiedere il contributo di sostentamento per se, per i propri figli e per i minori di cui si dispone tutela legale a questo link:
https://contributo-emergenzaucraina.protezionecivile.gov.it/#/ 

 

ALTRE ESIGENZE

Per  alimenti, vestiario, igiene, materiale scolastico ecc. rivolgersi alla Caritas di Passirano al numero 3939164411 (Sig.ra Margherita). 

 

TRASPORTI

- Per esigenze di trasporto per visite mediche, appuntamenti ecc. è possibile rivolgersi all’Associazione Volontari Camignone Passirano e Monterotondo al numero 030653498 dalle ore 09.00 alle ore 11.00 dal lunedì al venerdì.

- Il 14 Marzo 2022 è stata firmata l’ordinanza di protezione civile che prevede che i cittadini provenienti dall’Ucraina possano viaggiare gratuitamente sul nostro territorio, entro 5 giorni massimo dall’ingresso in Italia, per raggiungere il primo luogo di destinazione o di accoglienza. Il provvedimento comprende la gratuità del trasporto sui treni della società Trenitalia (Gruppo FS) che effettuano servizio di Intercity, Eurocity e Regionali, sui servizi marittimi e sulla rete autostradale - Надзвичайний стан Україна: підписано розпорядження про безкоштовний проїзд для громадян України в Італії  

BRESCIA MOBILITA' : ABBONAMENTI TRIMESTRALI GRATUITI 
Il Gruppo Brescia Mobilità, in accordo con l’Amministrazione Comunale, al fine di garantire supporto alle persone in fuga dalla guerra, mette a disposizione abbonamenti trimestrali al servizio di trasporto pubblico (autobus e metropolitana) per i cittadini ucraini in Italia con status di rifugiati o di persone soggette a protezione temporanea. Per ottenerli è sufficiente recarsi presso gli Infopoint Turismo e Mobilità di via Trieste 1 e viale della Stazione 47 oppure presso l’InfoTicketOffice di via San Donino 30 e presentare documentazione che attesti lo status di rifugiati o di persone soggette a protezione temporanea: per informazioni. 

 

CORSO DI ITALIANO

Rivolgersi ai Servizi Sociali del Comune di Passirano al numero 0306850557 - Int. 7 dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.30. 

 

LIBRI IN LINGUA UCRAINA 

Presso la Biblioteca di Passirano è possibile ordinare libri in lingua ucraina. Per informazioni: tel. 0306850557 Int. 225 dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 18.30 e il giovedì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30.
Il Sistema Bibliotecario ha inoltre predisposto uno spazio nella home page dell'OPAC: “Risorse in lingua russa e ucraina”; https://opac.provincia.brescia.it/ con l'intento di favorire i contatti con i rifugiati arrivati nelle nostre comunità.

E' sempre possibile rivolgersi agli uffici del Comune di Passirano per eventuali segnalazioni di necessità, bisogni, richieste di aiuto. 

 

 

 

 

STAI OSPITANDO UNA PERSONA? - ХТОСЬ ГОСТІ?

Se stai ospitando una persona ucraina in fuga dalla guerra, ecco quello che devi fare:

COMUNICAZIONE DI OSPITALITA' - СПІЛКУВАННЯ ГОСТИННОСТІ

E' una comunicazione obbligatoria che deve fare chiunque, a qualsiasi titolo, dà alloggio o ospita stranieri a casa propria. Va consegnata o inviata entro 48 ore dall'arrivo presso l'Ufficio di Polizia Locale, allegando il documento della persona ospitante e della persona ospitata. 

La Comunicazione è scaricabile al seguente link: Comunicazione di ospitalità 

Per ogni cittadino ospitato va compilata una comunicazione, anche per i minorenni e i bambini. 

N.B. Segnare un numero telefonico di riferimento su ogni comunicazione per essere ricontattati in caso di necessità.

 

 

 

 

INSERIMENTO SCOLASTICO - ШКОЛУ

La legge garantisce ai minori stranieri l’accesso al sistema scolastico. 
-    Scuole dell’Infanzia (0-6 anni): per minori che devono essere inseriti nelle Scuole dell’Infanzia contattare l’ufficio Servizi Sociali al numero 0306850557 Int. 7. 

-    Scuola dell’obbligo: per i minori che devono essere inseriti nella Scuola Primaria e Secondaria di primo grado comunicare all’ufficio Servizi Sociali al numero 0306850557 Int. 7 l’intenzione di iscrivere il minore presso l’Istituto Comprensivo. Il Comune di Passirano provvederà a mettervi in contatto con l’Istituto Comprensivo per gli adempimenti necessari. QUI alcune indicazioni utili. 
 

 

 

 

 

 

SEI DISPONIBILE AD ACCOGLIERE? - ХОЧЕШ КОГОСЬ РОЗМІСТИТИ?

Il Comune di Passirano lancia un appello per il reperimento di alloggi da destinare alla gestione dell’emergenza Ucraina. 

    SE HAI UN APPARTAMENTO E/O CASA LIBERI PUOI ADERIRE AL SISTEMA SAI:

Il Comune di Passirano aderisce al Sistema di Accoglienza e Integrazione dal 2014 per la microaccoglienza diffusa di richiedenti asilo. Il percorso di lavoro in questa direzione continua anche in questi anni e, in particolare, in questa situazione di emergenza. 
Rendere disponibile un proprio appartamento e/o casa liberi per il sistema SAI significa: 
__  Stipulare un regolare contratto di affitto, con la garanzia del pagamento dei canoni. 
__ Ottenere un rimborso delle utenze e di tutte le spese relative all’appartamento.
__ La presa in carico delle persone ospitate da parte di un ente accreditato, con personale qualificato, che si occupa di tutte le esigenze degli ospiti, anche in materia di assistenza legale. 
__Rendere disponibile il proprio alloggio almeno fino al 31/12/2023, data di scadenza del progetto in corso. 

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito dedicato: https://www.retesai.it/ 
Se sei interessato chiama quanto prima in Comune allo 0306850557, int 205. 

    SE VUOI ACCOGLIERE LE PERSONE IN FAMIGLIA O HAI A DISPOSIZIONE UN ALLOGGIO CHE NON VUOI INSERIRE NELLA RETE DI ACCOGLIENZA SAI, IN QUESTO CASO NON SONO AD OGGI COPERTE LE SPESE DI AFFITTO E DELLE UTENZE. PER INTRAPRENDERE QUESTO PERCORSO DEVI SEGNALARE LA TUA DISPONIBILITÀ:

      Al Comune di Passirano: si prega di segnalare al Comune di Passirano al numero 0306850557 int. 205 la disponibilità di alloggi, per mantenere una mappatura aggiornata delle offerte di accoglienza.

      Presso la Prefettura: la Prefettura di Brescia ha elaborato un modulo (DISPONIBILE QUI) che va compilato da coloro che vogliono mettere a disposizione per l’accoglienza di persone in fuga dall’Ucraina SUL SOLO TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI BRESCIA: appartamenti liberi a pagamento - strutture ricettive a pagamento - appartamenti liberi gratuitamente – accoglienza in famiglia. 

SI SOTTOLINEA CHE QUESTO MODULO È PER SEGNALARE SOLO POSTI LIBERI e non quelli già occupati. In tal caso la procedura sarà gestita a livello sovracomunale dalla Prefettura. 

 


 

 

 

SISTEMI DI ACCOGLIENZA - ГОСТИННІСТЬ

Per ulteriori informazioni per le diverse tipologie di accoglienza in capo agli enti locali si rimanda al sito: EMERGENZA UCRAINA BRESCIA nella sezione "Per i comuni". 

 

 

 

 

 

DONAZIONI - ПОЖЕРТВУВАННЯ

Il Comune di Passirano, in collaborazione con Parrocchia di Passirano, di Camignone e di Monterotondo, Consulta per le Politiche Giovanili, Gruppo Alpini di Passirano, Camignone e Monterotondo, Scuole dell’infanzia di Passirano e Monterotondo, Associazione Camignonissima, Associazione Cosmicamente, Associazione Sol.E, Protezione Civile - Gruppo Franciacorta propongono una raccolta fondi per contribuire a sostenere le spese per i profughi accolti a Passirano, effettuando una donazione in denaro al Comune di Passirano. 

CONSULTA IL VOLANTINO 

COME DONARE

 

 

 

RICERCA VOLONTARI

RICERCA VOLONTARI PER MEDIAZIONE CULTURALE 

Il Comune di Passirano è alla ricerca di volontari per attività di mediazione culturale (preferibilmente con competenze in lingue inglese/ucraina), in grado di svolgere la funzione di raccordo tra i servizi del territorio e i cittadini e cittadine ucraini in arrivo. 

Chi desidera mettersi a disposizione può contattare il Comune al numero 0306850557 int. 7. 
 

 

 

 

 

ALTRE INIZIATIVE

- Anche la Diocesi di Brescia si impegna per l'accoglienza: QUI tutte le informazioni utili

- Croce Rossa Italiana, UNHCR (Agenzia ONU per i rifugiati) e UNICEF hanno avviato una campagna di raccolta fondi straordinaria con numero solidale 45525 per rispondere con la massima tempestività alla grave emergenza in corso in Ucraina. Le informazioni sono reperibili sul sito della Croce Rossa Italiana, sul sito dell'UNHCR, sul sito dell'UNICEF. 

UFFICIO SOCIOCULTURALE

0306850557

UFFICIO SOCIOCULTURALE

socioculturali@comune.passirano.bs.it