Imposta di soggiorno

Novità dal 2023

Immagine principale

Descrizione

Con deliberazione di Consiglio Comunale n. 56 del 21.12.2022 è stato approvato il Regolamento per l'applicazione dell'imposta di soggiorno in vigore dal 1° marzo 2023. 

Tutta la modulistica (fac-simili da poter utilizzare per comunicazioni al Comune, autocertificazioni, ecc.. come stabilito da Regolamento vigente) è reperibile nella sezione  "Modulistica" - "Tributi" - "Imposta di soggiorno". 

Comunicazione delle presenze

Periodi di riferimento

Trimestre

Data di Presentazione

Modalità di comunicazione

Dal 1° gennaio al 31 marzo

Entro il 20 di Aprile

Istanza online

dal 1° aprile al 30 giugno

Entro il 20 Luglio

Istanza online

dal 1° luglio al 30 settembre

Entro il 20 Ottobre

Istanza online 

dal 1° ottobre al 31 dicembre

Entro il 20 Gennaio dell’anno successivo

                                Istanza online 

Nota bene:  Modello 21 o Conto della Gestione: Negli anni la legislazione relativa all’imposta di soggiorno, ha subito modifiche e revisioni. L’ultima base normativa è stata rappresentata dall’art. 180 del D.L. n. 34/2020, ossia il Decreto Rilancio, che al comma 3 e 4 dell’articolo 180 incide direttamente sulla qualifica del gestore della struttura ricettiva stabilendo che: “Il gestore della struttura ricettiva è responsabile del pagamento dell’imposta di soggiorno di cui al comma 1 e del contributo di soggiorno di cui all’articolo 14, comma 16, lettera e), del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122, con diritto di rivalsa sui soggetti passivi”. 
Tale cambiamento va a prevedere che in Regione Lombardia, non vi sia più un obbligo formale relativo alla presentazione del cosiddetto Modello 21 o Conto della Gestione. Non essendoci però uniformità nazionale, Vi chiediamo l’inoltro di tale modello, in modo tale da non doverVi poi ricontattare a distanza di anni qualora tale scelta venga rettificata e adeguata a livello nazionale. 

Versamento del tributo

Periodi di riferimento

Trimestre

Data di Presentazione

Dal 1° gennaio al 31 marzo

Entro il 30 di Aprile

dal 1° aprile al 30 giugno

Entro il 31 Luglio

dal 1° luglio al 30 settembre

Entro il 31 Ottobre

dal 1° ottobre al 31 dicembre

Entro il 31 Gennaio dell’anno

Per quanto riguarda la modalità di versamento del dovuto, in conformità alla normativa vigente, sarà possibile effettuare il pagamento solo tramite la piattaforma PAGOPA direttamente dal software al momento della compilazione della comunicazione telematica o successivamente mediante accesso al sito del Comune sezione Servizi on line anche senza autenticazione al seguente link:

Per effettuare il pagamento al Comune relativo alle somme introitate dalla struttura ricettiva che sono da riversare al Comune, il titolare della struttura deve provvedere tramite pagamento con modalità PAGOPA - pagamento spontaneo al seguente link PAGO PA.

Il MEF rende nota la firma - con imminente pubblicazione in Gazzetta Ufficiale - del decreto 29 aprile 2022 concernente l’approvazione del modello di dichiarazione dell’imposta di soggiorno, che deve essere presentato, esclusivamente in via telematica, dai responsabili di imposta ai comuni che l’hanno istituita

La dichiarazione va presentata entro il 30 giugno dell'anno successivo a quello di riferimento. 

DICHIARAZIONE AGENZIA ENTRATE

Dichiarazione imposta di soggiorno: chi la invia

Il modello deve essere utilizzato dai gestori delle strutture ricettive per la dichiarazione relativa all’imposta di soggiorno di cui all’art.4 del d.lgs. 23/2011, al contributo di soggiorno previsto a carico di coloro che alloggiano nelle strutture ricettive di Roma Capitale introdotto dall'art.14, comma 16, lettera e), del DL 78/2010 e dai soggetti che incassano il canone o il corrispettivo, ovvero che intervengono nel pagamento dei canoni o corrispettivi relativi alle cosiddette locazioni brevi, ai sensi dell'art.4 del DL 50/2017 che disciplina i contratti di locazione di immobili ad uso abitativo di durata non superiore a 30 giorni, ivi inclusi quelli che prevedono la prestazione dei servizi di fornitura di biancheria e di pulizia dei locali, stipulati da persone fisiche, al di fuori dell'esercizio di attività d'impresa, direttamente o tramite soggetti che esercitano attività di intermediazione immobiliare, ovvero soggetti che gestiscono portali telematici, mettendo in contatto persone in cerca di un immobile con persone che dispongono di unità immobiliari da locare.

Come si compila

La compilazione e la presentazione della dichiarazione deve avvenire secondo le istruzioni e le specifiche tecniche.

Documenti

Ufficio responsabile

Ufficio Tributi

Passirano, Brescia, Lombardia, Italia

Email: tributi@comune.passirano.bs.it
Telefono: 0306850557

Formati disponibili

PDF

Licenza di distribuzione

Pubblico dominio

Pagina aggiornata il 21/05/2024