Unione civile

Servizio attivo

Costituzione di Unione Civile tra persone dello stesso sesso

A chi è rivolto

Cittadini italiani, comunitari o extracomunitari dello stesso sesso e di stato libero, non necessariamente residenti nel Comune di Passirano

Descrizione

Per costituzione dell’Unione Civile si intende la manifestazione della volontà resa da due persone maggiorenni dello stesso sesso di fronte all'Ufficiale di Stato Civile con la quale le parti si scambiano il reciproco consenso a condividere la vita ed assumono reciproci obblighi. Al pari del matrimonio le parti, quando si uniscono, hanno la possibilità di scegliere il regime della separazione dei beni con apposita dichiarazione oppure la legge straniera applicabile ai loro rapporti patrimoniali (se una o entrambe le parti sono cittadini stranieri). Al contrario, qualora non esercitassero alcuna opzione, sarebbero soggetti al regime della comunione dei beni. 

Come fare

Contattare l’Ufficio di Stato Civile

Cosa serve

La costituzione di Unione Civile si compone di due fasi:

La richiesta di costituzione dell'Unione Civile

La richiesta di costituzione dell'unione civile prevede che le parti dichiarino davanti all'Ufficiale di Stato Civile del Comune di loro scelta: i propri dati anagrafici, l'intenzione di costituire unione civile e la sussistenza dei requisiti previsti dall'ordinamento. Tale richiesta viene formalizzata con la redazione di un verbale redatto dall’Ufficiale dello Stato Civile e sottoscritto dallo stesso unitamente alle parti.
E’ necessaria una marca da bollo da Euro 16,00.- e l’indicazione dei n. 2 testimoni scelti (persone maggiorenni) ed il regime patrimoniale con cui le parti intendono regolare i rapporti patrimoniali della loro vita insieme. I cittadini stranieri devono produrre nulla-osta rilasciato dal Consolato/Ambasciata del proprio paese d’origine.

Almeno 10 giorni prima della data fissata per la cerimonia, le parti devono presentare copia dell'avvenuto pagamento della tariffa della sede ove si celebrerà il matrimonio (se dovuto).

La Costituzione dell'Unione Civile

Il Sindaco o un suo delegato, vestito in forma ufficiale, officerà la costituzione dove le parti dichiareranno di volersi unire civilmente. Verrà data lettura dei commi 11 e 12 dell’art. 1 della Legge 76/2016. L’atto così formato verrà sottoscritto dall’Ufficiale dello Stato Civile, dalle parti e dai testimoni.

Nel Comune di Passirano è possibile unirsi civilmente presso:

  • Sede Municipale Piazza Europa 16 (capienza 20 persone ca.);
  • Sala Consiliare (Teatro Civico) Via Garibaldi 3 (capienza 96 persone max);
  • Villa Fassati-Barba Via Castello 11

La data viene concordata con anticipo con l’Ufficiale dello Stato Civile secondo la disponibilità della sede prescelta.

Cosa si ottiene

Certificato di unione civile

Tempi e scadenze

L’unione civile potrà essere dichiarata dal giorno successivo alla sottoscrizione del verbale di richiesta ed entro i 180 giorni successivi.

Costi

Richiesta di costituzione: 1 marca da bollo Euro 16,00.- (come specificato in “Cosa serve”)
Costituzione: spese per utilizzo sala (link a delibera n. 106/2021 e n. 164/2022)

Accedi al servizio

Oppure, puoi prenotare un appuntamento e presentarti presso l'Ufficio Anagrafe, Stato Civile, Elettorale.

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Documenti

Contatti

Ufficio Anagrafe, Stato Civile, Elettorale

Passirano, Brescia, Lombardia, Italia

Telefono: 0306850557
Email: anagrafe@comune.passirano.bs.it
Municipio

Pagina aggiornata il 13/05/2024